fbpx
Seleziona una pagina

CHI SIAMO

COS’È UN FABLAB

Fab Lab nasce come estensione del Center of Bits and Atoms dell’università MIT di Boston, un luogo dove fare ricerca applicata sui temi della fabbricazione digitale e dei processi computazionali. Un fablab è quindi uno spazio fisico per l’innovazione e la sperimentazione dove imparare, progettare, costruire, inventare e scoprire. Oggi i fablab sono circa 1.750, distribuiti in 100 nazioni nel mondo e uniti in una rete che condivide valori e tecnologie:
Pubblico accesso
Il fablab è uno spazio aperto a tutti, che opera per la democratizzazione della tecnologia a favore della creatività.
Dotazioni tecnologiche
I fablab devono condividere un set di strumenti tecnologici e conoscenze di base per permettere lo scambio di opportunità e agire come attori locali per progetti globali: una biblioteca del saper fare che supporta la creatività a basso costo e ad alto tasso di innovazione. Stampanti 3D, frese CNC, laser cutter, bracci robotici e altri macchinari a controllo numerico permettono di realizzare rapidamente e a costi contenuti prototipi e progetti supportando l’innovazione di aziende ed enti culturali. Grazie al reverse engineering si possono inoltre produrre modelli 3D partendo da oggetti fisici attraverso l’uso di sensori, foto o scanner 3D.
Partecipazione al network
Un fablab non è una realtà isolata, ma può e deve interagire con gli altri partecipanti della rete, per condividere progetti e conoscenze.
Un nuovo concetto di produzione
Grazie ai fablab si può produrre localmente oggetti progettati altrove: non viaggiano manufatti finiti, ma i file virtuali che servono per realizzarli e la produzione può essere completamente su richiesta. Un passaggio fondamentale: dalla mass production alla mass customization.
Open source
Il movimento maker si basa sulla condivisione dei saperi: vengono utilizzati software open, liberi, di cui tutti possono usufruire e che tutti possono contribuire a sviluppare.
Imparare facendo
I nuovi processi condivisi arricchiscono tutti e si basano sulla convinzione che solo attraverso la sperimentazione si può progredire e che gli eventuali errori occorsi durante il processo non sono momenti negativi ma anzi occasioni di crescita.

 

UN’OFFICINA PER LA CULTURA DIGITALE

Fablab Venezia nasce nel 2014 con il desiderio di riportare e sviluppare i valori del network fablab anche in territorio veneto. Il laboratorio ha deciso di fare suoi tutti i rami d’attività propri del progetto originario: il service, per lo sviluppo di progetti creativi, imprenditoriali e di innovazione; la formazione, per coloro che vogliono imparare a governare gli strumenti della fabbricazione digitale; il laboratorio aperto, per offrire a tutti un luogo privilegiato per lo sviluppo di idee innovative. Fablab Venezia è un’infrastruttura di riferimento nel contesto locale e non solo, per la digitalizzazione di processi creativi e culturali, per l’implementazione di nuove pratiche produttive e imprenditoriali e per l’innovazione sociale.

Dialoghiamo con aziende, professionisti, artigiani, Enti e Pubbliche Amministrazioni, studenti e scuole: è un’officina d’innovazione nella quale il saper fare artigianale incontra strumenti digitali e macchinari innovativi, per offrire soluzioni nuove, ecoefficienti e a costi contenuti ai settori della manifattura e della cultura e patrimonio; è un hub per la cultura digitale che propone attività e percorsi formativi aperti a giovani, lavoratori, cittadinanza, categorie sensibili, per insegnare a governare la rivoluzione 4.0 e padroneggiare la tecnologia in maniera positiva e creativa. Sosteniamo e perseguiamo un approccio maker, come mezzo per cambiare il mondo attraverso produzioni più sostenibili, desideriamo che tutti coloro che la pensano così, collaboratori, clienti, fornitori, qui si sentano a casa.

Fablab Venezia è Authorized Rhino Training Center & Rhino FabStudio e Spin off approvato dall’Università Iuav di Venezia Fablab Venezia è Wasp Hub. I Wasp Hub sono unità operative dislocate sul territorio che creano innovazione condividendo scoperte, progetti, processi, materiali e opportunità di lavoro con la rete degli altri Hub. Ambienti in cui realizzare oggetti utilizzabili in differenti aree di ricerca:Alimentazione, Casa, Energia, Salute, Fabbricazione Digitale, Arte e Cultura.

 

BUSINESS PER LA SOSTENIBILITÀ

Non vogliamo farci promotori di una mera economia della fabbricazione digitale: profitto, crescita, espansione non fanno parte dei valori della nostra azienda, ma sono un mezzo per diventare modello di gestione e sostenibilità, per i nostri lavoratori e utenti.
Vogliamo dare il servizio migliore, senza “causare danni inutili“ all’ecosistema, utilizzando il business per ispirare soluzioni a fronte di una crisi produttiva e ambientale. Per chi vuole leggere il nostro codice etico, lo trova QUI
Gli strumenti della fabbricazione digitale sono quindi un’opportunità e una risorsa fondamentale per realizzare progetti complessi in modo più semplice, ottimizzare tempi e costi, creare soluzioni innovative e affascinanti, educare e formare in modo coinvolgente.

LEONIDAS PATERAKIS

co founder | technical director

ANDREA BOSCOLO

co founder | FabLab manager

FAB CHARTER

What is a fab lab?

Fab labs are a global network of local labs, enabling invention by providing access to tools for digital fabrication.

What’s in a fab lab?

Fab labs share an evolving inventory of core capabilities to make (almost) anything, allowing people and projects to be shared.

What does the fab lab network provide?

Operational, educational, technical, financial and logistical assistance beyond what’s available within one lab.

Who can use a fab lab?

Fab labs are available as a community resource, offering open access for individuals as well as scheduled access for programs.

What are your responsibilities?

Safety: not hurting people or machines. Operations: assisting with cleaning, maintaining and improving the lab. Knowledge: contributing to documentatiori and instruction.

Who owns fab lab inventions?

Design and processes developed in fab labs can be protected and sold however an inventor chooses, but should remain available for individuals to use and learn from.

How can businesses use a fab lab?

Commercial activities can be prototyped and incubated in a fab lab, but they must not conflict with other uses, they should grow beyond rather than within the lab, and they are expected to benefit the inventors, labs and networks that contribute to their success.

Fablab Venezia Srl | C.F. e P.I.: 04206720270 | REA: VE-375075 | Sede Legale: via delle industrie 9 – 30175 Venezia | Pec: fablabvenezia@pec.it | SDI: M5UXCR1

Fablab Venezia Srl | C.F. e P.I.: 04206720270 | REA: VE-375075
Sede Legale: via delle industrie 9 – 30175 Venezia
Pec: fablabvenezia@pec.it | SDI: M5UXCR1

termini e condizioni | privacy policy

linkedin | instagram | facebook | youtube | pinterest | newsletter

0
CARRELLO
  • No products in the cart.