Our Blog

Stampa 3d e postproduzione, un’estetica inaspettata.
Una delle sfide più interessanti degli ultimi mesi ci ha visti impegnati nella riproduzione in scala quasi reale di uno dei capitelli del veneziano Palazzo Ducale: un lavoro di grande rilievo sia per la dimensione e la complessità del manufatto che per la resa estetica dell’oggetto finito.
Si richiedeva di ricreare il capitello così detto “dei Mestieri” in scala leggermente ridotta, facendo in modo che i vari elementi figurativi fossero staccabili e ricomponibili, l’oggetto sarebbe stato poi utilizzato come supporto didattico per le attività per bambini organizzate dai Musei Civici Veneziani.
Il processo prevedeva una prima fase di scansione tramite fotogrammetria dei vari elementi costitutivi del capitello; le diverse figure, e il capitello stesso suddiviso in 8 parti, sono state poi riprodotte tramite stampa 3d e successivamente trattate e finite per ottenere la superficie finale. Sono state predisposti due set di calamite, uno sulla superficie del capitello e uno sul retro dei pezzi per permettere l’assemblaggio.
I risultati ottenuti tramite il trattamento e la finitura delle superfici sono di estremo interesse nel campo delle lavorazioni artistiche e delle applicazioni nel settore museale e artigianale.