Yoga Room 1:3 – Studio Odile Decq

Fablab Venezia si è impegnato nella riproduzione in scala di una stanza per lo yoga, parte di un progetto architettonico dello studio francese Odile Decq.
La forma sinuosa del volume è stata realizzata tramite assemblaggio di una serie di sezioni di forma arcuata, fresate da pannelli di faggio dello spessore di circa 2 cm.
La dimensione e il sistema di unione degli elementi sono stati appositamente studiati per permettere lo smontaggio e il riassemblaggio della struttura.
Il modello è parte dell’allestimento dello Studio all’interno della mostra Time Space Existence organizzata a Palazzo Bembo nell’ambito degli eventi collaterali della XVI Biennale di Architettura di Venezia.

Guscio protettivo per un bozzetto di G.L. Bernini

L’obiettivo finale era la creazione di un guscio protettivo per il trasporto sicuro di un bozzetto in terra cruda realizzato da Bernini. Il lavoro si è articolato in fasi successive: scansione digitale dell’opera e restituzione del modello tridimensionale, ingegnerizzazione del modello 3d per approssimare la forma volumetrica, stampa in 3d del modello in positivo in materiale bioplastico pla con tecnologia FFF e in dimensioni reali, fabbricazione di un alloggiamento multicomponente scavato in materiale poroso idoneo e fabbricazione di una scatola in legno per il trasporto.

Potete vedere il breve documentario che abbiamo realizzato sull’esperienza di questo lavoro

Crediti:
opera in mostra presso Galleria Giorgio Franchetti alla Ca’ d’Oro – Polo Museale del Veneto
Committente: dott.ssa Beatrice Falconi, restauratrice

Università Iuav di Venezia – modello di Venzone

Fablab Venezia ha realizzato un modello in legno di ciliegio in scala 1:500 della città di Venzone (UD) mediante fresatura e taglio laser.
Il modello sarà donato alla città, eletta Borgo più Bello d’Italia 2017.

Kuwait Pavilion @ Biennale di Architettura di Venezia 2016

Fablab Venezia si è occupato della fabbricazione degli elementi che compongono l’allestimento del padiglione del Kuwait alla XV Biennale di Architettura di Venezia. La realizzazione prevedeva una fase di fresatura delle isole in ‘foam’, la stampa 3d con tecnologia FFF dei vari modelli architettonici e la successiva verniciatura a ciclo ignifugo degli elementi completi.

Metaball Table

Metaball table è un prodotto seriale non standard che unisce tecnologie digitali e artigianato, in un’ottica di mass costumization.
Il disegno del tavolo è basato su un algoritmo, secondo la logica del “parametric design”, che che permette di ottenere un numero virtualmente infinito di varianti dello stesso oggetto. Modificando i parametri all’interno del modello digitale è possibile personalizzare le dimensioni, la lunghezza, l’altezza, il numero e la posizione delle gambe, progettando in tempo reale il proprio tavolo.

I prototipi sono stati realizzati in pannelli di multistrato o di lamellare da mm.25, tagliati e fresati con Morbidelli Author 600, assemblati mediante incollaggio e successivamente verniciati.

Si ringraziano MT Arredamenti, Italignum, Lunardelli Est. 1967
Foto: Alberto Campanile

Confartigianato Venezia

L’opera commemorativa per i 70 anni di Confartigianato Venezia fabbricata da Fablab Venezia, rappresenta l’evoluzione della storia della Associazione attraverso una successione di incisioni laser su livelli di plexiglas, montati su un basamento in mdf in pasta nera dove è posto il nominativo dell’artigiano premiato. Fabbricazione digitale attraverso taglio laser e fresatura cnc unita al disegno parametrico hanno reso possibile concepire un opera in tre dimensioni alla quale abbiamo concettualmente aggiunto la quarta dimensione, il tempo, che per la Confartigianato Venezia sono ben 70 anni.

MT Arredamenti

Progetto in collaborazione con MT Arredamenti su misura, una struttura modellata digitalmente
e infine realizzata con l’utilizzo della Fresatrice.

Struttura per Arrampicata

Il Fablab Venezia è impegnato nella realizzazione del centro per l’arrampicata sportiva situato nel comune di Spinea e gestito dall’associazione sportiva G.A.M. (Gruppo Alpinismo Moderno).

Lunardelli

Tradizione, ricerca, passione, manualità, tecnologia, sostenibilità. Questi sono i valori di Lunardelli. Fablab Venezia ha portato a termine la fabbricazione di un fregio per un portone in legno monumentale attraverso un processo di “reverse engineering” partendo da alcune fotografie. La programmazione della fresa a cinque assi presente in azienda e le ottimizzazioni successive del percorso utensile, hanno portato ad un eccezionale risultato anche in termini di tempi. Il modello digitalizzato del fregio ora può essere riprodotto e adattato variandone parametri e applicazioni.

www.lunardelli.net